Finalmente liberi.


 Io crescevo e la mia passione di veder nascere e crescere aumentava di pari passo.

Mi dedicai ai conigli.

Dopo tanta insistenza arrivò qualche femmina ed un maschio di vari colori tra cui una nera che io desideravo tanto e che chiamai Diolly.

Non vedevo l'ora che arrivasse il venerdì sera ,giorno in cui partivamo dalla città per andare a raggiungere i miei amici animaletti insieme a cui praticamente passavo  quasi tutto il sabato e la domenica.

Ma poi arrivò un brutto sabato in cui aprii la porta del capanno in cui vivevano i conigli liberi e lo trovai deserto.

Mario che li accudiva durante la settimana quando noi non c'eravamo si dimenticò di chiudere la porta del capanno ed i conigli fuggirono nel bosco..

Sicuramente sono cresciuti ed hanno vissuto felici.

Commenti

Post popolari in questo blog

La scelta🧸🧸🧸🧸🧸.

E anche Yoghi......💜

I nostri gruppi🧸😽